Qual è la sfida più importante del Graphic Design?

Qual è la sfida più importante del Graphic Design?

La sfida più importante del graphic design? Alain Fletcher uno dei massimi designer degli ultimi cinquant’anni, citava così: “Ogni problema d’identità visiva ha un numero variabile di soluzioni” e se lo diceva lui c’è da crederci o quantomeno c’è da rifletterci!

Esistono tantissime buone soluzioni, ottime applicazioni di design, anche a basso prezzo, differenti software per lo sviluppo di progetti di design, diversi strumenti che contribuiscono alla realizzazione di un’immagine visiva, etcMa siamo certi che all’interno di questo calderone, non si dia troppa importanza all’unica regola universalmente proclamata: “una cosa vale l’altra”?

L’ho preannunciato nel titolo:

Qual è la sfida più importante del Graphic Design?

È l’autenticità!

Per me l’Autenticità significa dire quello che penso, trasmettere quello che più mi emoziona, significa anche “metterci la faccia”, affinché quello che faccio lasci un segno indelebile ad ogni singola persona. Il mio scopo è “spingerti” a pensare in modo differente alla tua immagine e al modo in cui svilupparla per affrontare questa sfida.

Nessun immagine può avere un significato profondo ed essere riconosciuta se prima il pubblico non si identifica con la sua esistenza. Un logo, per esempio, diventa un segno d’identificazione quando le persone lo iniziano ad usare per dire qualcosa di sé stessi.

Ci sono loghi senza tempo, che hanno fatto e continuano a stimolare l’appetito dei consumatori facendo spendere tantissimi soldi e creando nuovi bisogni reali o indotti, falsi e superflui.

L’esempio più eclatante è rappresentato dalle case di moda, usate per esibire uno status. C’è un esempio ancora più evidente, quello dell’azienda di Cupertino. Il caso Apple è emblematico! Hai mai sentito parlare di file chilometriche pur di acquistare l’ultimo modello sviluppato dalla Apple, vestito nel modo più esteticamente appagante possibile? Moltissimi utenti hanno amato l’ardito e originario design di questa azienda!

Un altro esempio, solo per citarne alcuni, il cavallino rampante Ferrari, entrato ormai nell’immaginario collettivo, ha raccontato e continua a farlo, le emozioni, i sogni e le aspirazioni degli italiani, ma non solo. Chi non sognerebbe di guidare una Ferrari rossa fiammante, anche solo per dieci minuti?

Qual è la sfida più importante del Graphic Design?

La difficoltà più grande del design, nell’era digitale, è appunto l’autenticità. Dal maning al logo, dall’identità visiva al Brand, dalla comunicazione visiva alle campagne offline e online, spesso i designer si affidano solo ed esclusivamente al proprio istinto, alla così tanto proclamata creatività o all’ultimo programma di Adobe, tralasciando ampiamente la ricerca e lo sviluppo di quella “unicità stilistica” che è l’essenza stessa della propria identità e che è diversa per ognuno di noi.

E se inizialmente, tu libero professionista o piccolo imprenditore, l’unico filtro che hai per la buona riuscita della tua identità visiva, è affidarsi al tuo istinto o alle capacità creative del tuo designer di fiducia, alla fine pensando di avere un’immagine aziendale focalizzata sul tuo valore, ti sei accorto di aver speso soldi per un’immagine copiata da altri sul “valore identitario” di qualcun altro.

Ricorda, nella comunicazione visiva non esiste un’impostazione definita che vada bene per tutte le situazioni, per tutti i contesti, bensì esiste un osservare e ricercare, un fare e un rifinire.

Se mai ci fosse un’impostazione, quella viene fuori da quanto sei in grado di ricercare la tua identità e il design può solo renderla percepibile.

Dimostra più attenzione per la tua immagine, e la tua immagine si dimostrerà più attenta verso il tuo stile.

Prima di vedere alcuni passaggi necessari per ottenere un’immagine di successo, è bene intendersi sul perché la tua immagine è così importante al giorno d’oggi?

È, in realtà, l’elemento principale intorno al quale gira il mondo, da sempre.

Fin dalla notte dei tempi l’uomo ha cercato di dare forma visiva alle idee, sotto forma di linguaggio al fine di veicolare messaggi o informazioni attraverso segni grafici. Anche per te, per la tua attività il Graphic Design è fondamentale, per sviluppare una specifica “impronta” nella mente dei tuoi clienti e, allo stesso tempo, solcare una netta distinzione nei confronti dei tuoi concorrenti.

Attraverso la tua immagine hai il magico potere di raccontarti al mondo, ed è il primo “eco” che le persone percepiscono di te. In una sua magistrale citazione, la maestra del gusto per eccellenza, Coco Chanel affermava: “Vesti male e noteranno il vestito, vesti impeccabilmente e noteranno la donna” .

Un ottimo Design crea soluzioni ad hoc, non scopiazza qua e la, perché far nascere un’unicità stilistica rappresenta un operazione spietata, ed è chiaro che tutta questa storia comporta un rischio e anche la possibilità di sbagliare.

Ma, per essere visibili attraverso il Design, occorre partire dal logo?

Esattamente! Vediamo perché!

Letteralmente il logo è l’abbreviazione di logotipo dal greco λόγος – logos che significa “parola, discorso”. Nel campo della comunicazione, è l’elemento visivo onnipresente su cui si fonda lo scambio d’informazioni tra te e una/due o più persone.

Il problema più silenzioso e subdolo per molte attività?

NON AVERE UNA VOCE

Questa è la sfida più importante del Graphic Design

Elimina il problema, fai sentire la tua voce attraverso la ricerca della tua identità e lo sviluppo di un design accattivante che ti distingue con stile.

Il logo include la tua voce!

Partendo dal presupposto che lo sviluppo della tua immagine richieda specifiche competenze, vediamo insieme, come fare per avere un’immagine ad hoc per il tuo business:

Definisci:

  • il contesto in cui ti trovi
  • il problema da risolvere, 
  • il target di riferimento
  • la tua idea
  • Sviluppa una soluzione visiva che sia attraente per il tuo target

Non basta più avere un’idea, non basta più un’immaginetta o una “frasetta, e neanche essere un creativo per offrire soluzioni che siano percepibili come tali, appunto come soluzioni vantaggiose.

Quello che faccio come Designer è offrirti una soluzione visiva che ti aiuti a comunicare in maniera autentica quello che fai (personale/aziendale) affinché sia percepibile agli occhi dei tuoi utenti.

Come lo faccio?

Attraverso l’autenticità di un’immagine semplice, ironica e provocatoria condita con un “titolo” che ci lavora insieme!

Perché se è vero che non è possibile non comunicare, allora è altrettanto vero che è meglio farlo nella maniera più efficace possibile, sin dall’inizio anche con il design, parola di Killer Designer.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CHIUDI