La forza commerciale dell’immagine

La forza commerciale dell’immagine

FORZA COMMERCIALE – IMMAGINE 1.2.

Nonostante tu abbia pagato cifre considerevoli per la tua comunicazione aziendale, sei sicuro di esserti affidato ad un professionista?
Un esercizio che puoi fare subito è risponderti a questa domanda:
– dopo la realizzazione della tua immagine aziendale, la tua azienda ha avuto una maggiore visibilità all’interno del tuo mercato di riferimento?
Questa è una domanda a cui molti imprenditori, tendenzialmente rispondono con un poco eccitante: “speriamo!”

Al riguardo, mi trovo spesso a parlare con imprenditori che si lamentano di quanto la loro immagine aziendale sia poco riconosciuta, nonostante abbiano pagato cifre considerevoli (25/45.000 euro) per la loro comunicazione ottenendo un risultato commerciale pari a neanche un quarto della cifra spesa.

Per capire dove voglio andare a parare leggiamo insieme la definizione di immagine coordinata su wikipedia:
l’immagine coordinata appartiene al mondo della comunicazione visiva. In quanto immagine, si riferisce alla percezione che l’ambiente, inteso come gruppo di potenziali destinatari del messaggio, ha delle rappresentazioni visive dell’entità in questione. L’immagine diventa coordinata quando i differenti fenomeni comunicativi risultano coerenti l’uno con l’altro. Questa coerenza si riferisce tradizionalmente a elementi di comunicazione visiva quali, ad esempio, loghi, colori, caratteri tipografici, impaginazione e presentazione grafica dei documenti, impostazione della comunicazione commerciale e promozionale.”

T’invito a riflettere su alcune domande che sono venute fuori a seguito della mia esperienza lavorativa:
a. Sinceramente, hai capito cosa c’è scritto? (Io no, e sono una professionista).
b. La tua immagine aziendale ha bisogno di tutte queste concettualizzazioni?
c. Quando la tua azienda si presenta, si presenta in modo coerente rispetto a cosa?
d. Si presenta in considerazione di un contesto di riferimento?
e. Etc…

Arrivati a questo punto, voglio invitarti ad un’ulteriore riflessione:
sei sicuro che la tua forza commerciale, dipenda solo e soltanto dalla forza della tua immagine?
La mia risposta è no!
– Hai mai pensato di uccidere il tuo vecchio modello di pensiero?
– Perché vuoi essere ben pagato per il tuo prodotto/servizio e non vuoi pagare il professionista per il servizio che fa alla tua immagine?

Sono dell’avviso, che prima di affidarti ad un dilettante (o ad un professionista improvvisato), sarebbe meglio se ti chiedessi se chi stai pagando, è capace di tirare fuori la tua singolarità e renderla riconoscibile agli occhi dei tuoi clienti.

Stilerò una checklist di alcune cose che ho capito durante la mia esperienza professionale e che potrebbero risultare davvero utili per non farti spendere soldi inutilmente:

• Che la complessità va sostituita con la semplicità fin dall’inizio;

• Che un lavoro coerente verso i clienti si può fare solo e soltanto dopo aver fatto un lavoro sulla propria organizzazione;

• Che la definizione di un’immagine presuppone un’idea chiaramente delineata sulla quale lavorare.

• Che per creare il “valore commerciale” della tua azienda c’è bisogno di un professionista capace di codificare questo valore e solo in seguito amplificarlo attraverso un processo di azioni esterne che sintetizzo in:
 ONE TO ONE
 EVENTI
 WEB

Se una di queste parti non è allineata, il “meccanismo” non funziona.

Se vuoi che la tua azienda sia riconosciuta nel tuo mercato di riferimento e diventare Leader del tuo settore, devi capire che ci sono delle priorità, altrimenti farai la fine dei tuoi tanti competitor, che pensando di avere un’immagine aziendale focalizzata sul loro valore commerciale, si sono ritrovati un’immagine COPIATA sul valore commerciale di qualcun altro.

Ricorda che, nella comunicazione visiva non esiste un’impostazione definita che vada bene per tutti, bensì esiste un fare e un rifinire.

E una volta definita la tua immagine, pensi che il lavoro sia finito?

UCCIDI LE VECCHIE IDEE PRIMA CHE SIANO LORO A FARLO CON TE

Gabriella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CHIUDI